338/3299817 info@halproductions.com

Ricordando Richard Matheson

Le opere

Dopo aver pubblicato i primi racconti negli anni Cinquanta, Richard Matheson è entrato a pieno diritto nell’olimpo degli sceneggiatori cinematografici e televisivi. Scrisse molti episodi di serie tv come: Ai confini della realtà, Alfred Hitchcock presenta e Cronache marziane (adattamento dell’antologia di di Ray Bradbury). È stato uno scrittore prolifico di fantascienza e horror.

Matheson

Una delle prime opere letterarie è stata Duel, da cui l’emergente Steven Spielberg ne ha tratto un film. Lo stesso dicasi per Io sono leggenda da cui sono stati girati, solo da quest’unico romanzo, ben tre film: L’ultimo uomo della Terra (1964) con Vincent Price, Occhi bianchi sul pianeta Terra (1971) con Charlton Heston e Io sono leggenda (2007) con Will Smith. Tra le altre trasposizioni ricordiamo Al di là dei sogni (1998) con Robin Williams, The box con Cameron Diaz (2009) e il recente Real Steel (2011) con Hugh Jackman. Ha scritto circa 80 produzioni per il piccolo e il grande schermo.

L’ Academy of Science Fiction, Fantasy and Horror Film avrebbe dovuto consegnargli un premio ma un portavoce ha reso nota la scomparsa dello scrittore all’età di 87 anni a Los Angeles. Si può dire, però, che il premio più grande sia stato quello di influenzare ed ispirare menti brillanti come Stephen King che gli ha dedicato il romanzo Cell nel 2006, e Steven Spielberg che lo ha considerato un grandissimo scrittore, al pari degli altri grandi Bradbury e Asimov.