338/3299817 info@halproductions.com

Perché il tuo sito ha bisogno di un blog

Avere un sito internet oggi e non curarlo, ormai lo sanno anche i sassi, è una delle peggiori scelte che potresti adottare se desideri essere visibile sul web. Spesso ci capita di incontrare clienti con un bellissimo sito che non comunica nulla e, soprattutto, essendo fermo non genera alcun tipo di engagement.

Se il tuo sito è ancora in letargo scopri qui come risvegliarlo!

Cosa ti serve?

Mai sentito parlare di Content Marketing? ti spieghiamo subito cos’è. Si tratta di un efficace strumento di marketing per promuovere il proprio sito, aumentarne l’autorevolezza e parlare con i propri clienti. Non solo grazie a questo potrai aumentare il traffico verso il tuo sito e conquistare nuovi contatti. Il mezzo attraverso cui questa tecnica di marketing funziona è molto semplice: i contentuti. Decidi quali sono e come utilizzarli al meglio per comunicare al meglio quello che fai.

Perché il Blog?

perchè il tuo sito ha bisogno di un blog

Il blog è uno strumento strategico per il tuo sito che puoi imparare a gestire anche tu, decidendo settimanalmente quali contenuti portare all’attenzione dei tuoi clienti. Prima di iniziare però devi sapere che il blog non può essere improvvisato ma  necessita di una strategia per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.  Se scegli di dedicare una parte del tuo sito alla pubblicazione di articoli, sappi che sei sulla buona strada perché da uno studio del 2016 il blogging è stato considerato dai marketers uno delle migliori strategie di acquisizione clienti.

Come partire?

  • Crea un tuo profilo di utente

    profilo

Per avere ben chiara la tua audience, prova a creare un profilo del tuo utente ideale: età, professione, reddito, interessi. Una scheda che ti darà le informazioni  fondamentali del tuo target. Una volta che avrai creato questa base il tuo sistema di valutazione dei contenuti da pubblicare sarà più efficace.

  • Scopri cosa cerca

    scopri cosa cerca

Una volta definito il tuo target, cerca di scoprire cosa cerca nella rete, quali sono gli argomenti che sono maggiormente cliccati. Hai molti soluzioni per farlo, noi ti consigliamo Google Keyword Planner. Uno strumento di Google gratuito che ti permetterà di vedere i volumi di ricerca di tutte le Keyword di cui hai bisogno.

  • Pianifica

    pianifica

Ora ti serve una strategia. Questa fase di progettazione è molto importante perché ti permetterà di canalizzare i tuoi contenuti nella giusta direzione. Se ad esempio se sei un idraulico (sapevi che è una delle 5 professioni più cercate sul web!) dovrai scrivere consigli che possano essere utili ai tuoi clienti per le piccole riparazioni di casa, oppure delle tue recensioni sui prodotti migliori da utilizzare. Facendo in questo modo potrai diventare un punto di riferimento e costruirti un seguito che aumenterà il traffico sul tuo sito.

  • Pubblica

    pubblica

Definito il tuo progetto, puoi iniziare a pubblicare. Le cose più importanti in questa fase son due:

  1. sapere scrivere per il web. Ci sono regole da seguire per comporre contenuti ottimizzati per la SEO ed avere quindi maggiori possibilità di generare visite. Qui ti diamo 5 consigli per essere un buon Copywriter;
  2. sii costante, scrivere non da risultati immediati. Bisogna essere metodici e rispettare le scadenze di scrittura che ti sei dato. Solo così vedrai i risultati. Uno studio del 2015 conferma che le compagnie che hanno postato di più sono quelle che hanno aumentato maggiormente il loro traffico.
  •  Verifica

    verifica

Dopo aver pubblicato, ricordati sempre di verificare il rendimento dei tuoi articoli. Ci sono molti strumenti di analisi. Per partire noi ti consigliamo Analytics. Si tratta di un tool gratuito offerto da Google per monitorare in modo organico le performance del tuo sito e, ovviamente, degli articoli del tuo blog. Attraverso la misurazione dei dati potrai capire se hai davvero intrapreso la strada giusta o se stai sbagliando. In questo caso potrai apportare dei cambiamenti utili a migliorare.

Conclusioni

Gli strumenti di Content Marketing sono molteplici e vengono scelti in base alle specifiche esigenze di ciascuno di noi. In questo articolo noi ti abbiamo consigliato il blog perché:

  • secondo è uno dei migliori mezzi di produzione di contenuti;
  • è alla portata di tutti;
  • permette di avere migliori ritorni anche in rapporto all’investimento;
  • permette di creare valore aggiunto alla tua attività;
  • la scrittura è ancora lo strumento di divulgazione più professionale.

Cosa aspetti? Prova ad iniziare muovendo i primi passi nel tuo blog e se hai bisogno di consigli, come sempre, ci puoi contattare qui!

Il tuo nome*

La tua email*

Oggetto

Il tuo messaggio

Prima di inviare la tua richiesta accetta qui la nostra privacy e cookie policy