338/3299817 info@halproductions.com

LinkedIn: i contenuti al centro del tuo personal branding

LinkedIn sta cambiando

LinkedIn, il social network dei professionisti, sta da qualche anno attraversando un grande cambiamento che coinvolge tutti coloro che utilizzano questa piattaforma per il proprio business. I contenuti sono sempre più centrali per fare un’attività di personal branding efficace.

Non conosci LinkedIn? Scopri qui il nostro articolo:

Le principali novità

Vediamo alcune delle principali novità, che nell’ultimo periodo, hanno segnato principalmente LinkedIn:

  • Trending Storylines

    Il 22 marzo all’interno del blog ufficiale di LinkedIn è stata data la notizia dell’attivazione delle storie negli USA. Cosa sono?

Storylines are daily curated interest-based feeds about the most important developing stories in your industry. They help you discover and discuss news, ideas and diverse perspectives from the largest group of professionals, publishers and editorial voices ever assembled.

Come già visto per Instagram, Facebook e WhatsAp le storie sono dei piccoli racconti che possono essere fatti dall’utente per descrivere le novità che riguradano la tua attività professionale. Un modo molto efficace per coinvolgere la propria audience.

  • Nuovo Layout

Dal 2017 è stato attivato un nuovo layout di LinkedIn, un’interfaccia più simile a Facebook che offre maggiore spazio ai contenuti. Il Layout si presenta con un design più minimal rispetto al passato e con una forte impronta mobile. Secondo il seguente schema:

    1. La parte centrale è completamente dedicata alla condivisione di articoli, aggiornamenti e foto.
    2. La parte destra è quella dedicata alle informazioni principali di contatto con foto, nome e profilo professionale dell’utente.

Ecco una veloce panoramica video del nuovo formato LinkedIn:

  • Le chat

Negli USA è già stato attivat0 da qualche tempo (anche in Italia sta arrivando) il servizio di messaggistica istantanea che permette di avviare delle chat in tempo reale con altri utenti di LinkedIn. Un nuovo modo di interagire: sarà possibile contattare un profilo ed iniziare a scambiarsi messaggi sulle proprie esperienze e aspirazioni lavorative. LinkedIn offrirà anche suggerimenti mirati agli interessi degli utenti. Uno strumento molto utile per esigenze di recruiting ed head hunting o per avviare un primo contatto con un possibile cliente.

  • Pulse

LinkedIn Pulse

LinkedIn Pulse

 

La piattaforma di LinkedIn dedicata al blogging è ora interamente disponibile in lingua italiana. Un indicatore molto importante di quanto i contenuti stiano diventando il motore principale del Social Network. Per rendere il tuo profilo più appetibile devi fare un costante lavoro di personal branding postando articoli e contenuti che mostrino alla tua rete la validità delle tue conoscenze professionali. Un’occasione anche per i profili aziendali che possono attraverso Pulse descrivere i propri valori e le proprie eccellenze per attirare i migliori candidati.

  • Hasthag

hashtag

 

Come in tutti i principali social network anche su LinkedIn gli #hashtag stanno diventando uno strumento utile per aggregare contenuti e affinare le proprie ricerche.

Hashtags included in your posts (or others) are now tappable and lead to search results so that you can discover other posts with the same hashtag. Simply add a hashtag to your post and it will be automatically available publicly, or if you want it to be only visible to your connections you can easily change your sharing settings (more on privacy below). As you would expect, you can also search for a hashtag to see all public posts tagged with it.

With the addition of the Posts tab on the search results page, we’ve also been experimenting with a new “Top” tab to help you get to what you’re looking for quickly. This new tab organizes and surfaces the best search results from the most relevant verticals (People, Jobs, etc.).

Conclusioni

Abbiamo visto alcune principali novità che il social network professionale più utilizzato al mondo ha introdotto negli ultimi mesi. L’indicazione chiara che emerge è come LinkedIn stia adattando la propria piattaforma per diventare uno strumento di personal branding che ha come motore centrale i contenuti.  Qualsiasi sia il tuo status professionale (professionista, consulente, dipendente o imprenditore) per raggiungere i tuoi nuovi contatti professionali hai a disposizione una suite che ti permette di creare contenuti, dialogare in tempo reale, e cercare quello di cui hai bisogno. In una parola devi essere attivo e pensare al piano di contenuti migliore che ti aiuti ad emergere.

Vuoi sapere come fare? Contattaci siamo a tua disposizione per una valutazione della tua comunicazione professionale

Il tuo nome*

La tua email*

Oggetto

Il tuo messaggio

Prima di inviare la tua richiesta accetta qui la nostra privacy e cookie policy