Tre italiani per una Palma d’oro

Scritto da: Stefano Buroni

Filosofo di formazione e da sempre appassionato di web e comunicazione digitale. Per me le parole sono sempre state importanti e grazie ad internet posso sfruttare al massimo la mia formazione letteraria!

Categoria: cinema

Tag: cannes | cinema

22 Aprile 2015

Home » cinema » Tre italiani per una Palma d’oro

Festival di Cannes

Non accadeva da ormai vent’anni, dal 1994 per la precisione, che dei registi italiani concorressero al Festival di Cannes. I titoli italiani erano quattro: Caro Diario di Nanni Moretti (premiato per la regia), Una pura formalità di Giuseppe Tornatore, Le buttane di Aurelio Grimaldi e Bernabo delle montagne di Mario Brenta. Quest’anno i film italiani in gara sono tre: Mia madre di Nanni Moretti, Tales of tales – Il racconto dei racconti di Matteo Garrone e Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino.

La giuria sarà presieduta dai fratelli Joel ed Ethan Coen, una presidenza condivisa per omaggiare i fratelli Lumière nei 120 anni dalla nascita della settima arte. Il sessantottesimo festival di Cannes si svolgerà dal 13 al 24 maggio, non sappiamo ovviamente chi vincerà ma sicuramente il cinema italiano si farà onore.

Ti possono interessare anche…